Eccellenze in Europa

Ti trovi in:   Home

 

 

 

Banca dati delle eccellenze in Europa - Prodotti DOP IGP STG

 

eccellenze in Europa
 

Steirische Käferbohne Dop

24.08.2016

«Steirische Käferbohne»

Steirische Käferbohne Dop
2. Stato membro o paese terzo Austria


3. Descrizione del prodotto agricolo o alimentare
3.1. Tipo di prodotto Classe 1.6. Ortofrutticoli e cereali freschi o trasformati
3.2. Descrizione del prodotto cui si riferisce la denominazione di cui al punto 1:
Il termine «Steirische Käferbohne» designa la varietà di fagiolo bicolore, marmorizzato o maculato, adattato alla zona geografica, appartenente alla specie botanica Phaseolus coccineus L. Questo fagiolo è proposto secco o pronto per il consumo alimentare. È possibile acquistarlo come prodotto fresco soltanto durante un breve periodo a causa della sua limitata durata di conservazione.
Caratteristiche fisiche del «Steirische Käferbohne» secco:
— peso di 1 000 semi puri: almeno 1 200 grammi,
— forma dei semi: grandi, reniformi,
— colori: bicolore (dal viola-nero al bruno-beige),
— ripartizione del secondo colore: maculato o marmorizzato.
Le varietà più utilizzate corrispondenti alla descrizione di cui sopra sono la «Bonela» e la «Mélange», iscritte nel registro nazionale ed in quello europeo delle varietà. Sia i semi della varietà «Steirische Käferbohne» selezionati dagli stessi agricoltori della Stiria sia quelli delle nuove varietà sono autorizzati purché corrispondano alla descrizione del fagiolo «Steirische Käferbohne».
Il prodotto «Steirische Käferbohne» varia dal punto di vista dell'aspetto, dell'intensità e della proporzione del suo colore ma è facilmente riconoscibile grazie alle macchie o alle venature che presenta esternamente. I fagioli di un solo colore e quelli il cui colore di base è il bianco (colore prevalente) sono ammessi soltanto in proporzioni limitate, nella misura del 5 % del peso totale.
I requisiti minimi per i fagioli secchi pronti per essere immessi in commercio sono i seguenti:
i semi spezzati possono costituire soltanto il 10 % del peso complessivo. Un aspetto diverso da quello della descrizione di cui sopra, in termini di forma e/o di colore, è autorizzato a concorrenza del 5 % del peso.

I fagioli della varietà «Steirische Käferbohne» sono preparati mediante scottatura e cottura, oppure vengono cotti al vapore o, ancora, sono sottoposti a trattamenti analoghi. Ciò rende il fagiolo molto più grande e pesante e fa sì che si colori di marrone. L'aggiunta di liquidi (come l'acqua, l'aceto ecc.) è normale ed autorizzata. Analogamente, l'aggiunta di sostanze solide (come il sale, lo zucchero, acidificanti od equivalenti) è autorizzata a fini di conservazione e di condimento. Il prodotto secco adoperato per la preparazione deve essere costituito al 100 % da fagioli della varietà «Steirische Käferbohne» e può contenere un massimo di fagioli rotti pari al 10 % del peso.
Componenti:
100 grammi di fagioli del tipo «Steirische Käferbohne» cotti contengono mediamente un valore energetico di 396 kJ e circa 7,08 grammi di proteine, 0,77 grammi di lipidi, 11,55 grammi di carboidrati e 6,35grammi di fibre alimentari. Il tenore medio di queste componenti nella parte commestibile di 100 grammi di semi secchi è di 17,59 grammi di proteine, 1,68 grammi di lipidi, 27,95 grammi di carboidrati e 34,4 grammi di fibre alimentari. Il valore energetico è di 1 112 kJ. Tutti i dati relativi alla composizione di cui sopra sono soggetti a variazioni naturali.
3.3. Alimenti per animali (solo per i prodotti di origine animale) e materie prime (solo per i prodotti trasformati)
I fagioli adoperati come sementi devono essere chiaramente classificati come fagioli della varietà «Steirische Käferbohne».
Le sementi provenienti dalla produzione propria degli agricoltori (in quanto prodotto del loro raccolto) o dalla selezione da essi effettuata devono provenire esclusivamente dalla zona geografica delimitata.
3.4. Fasi specifiche della produzione che devono avere luogo nella zona geografica delimitata La coltivazione del fagiolo «Steirische Käferbohne» nonché tutte le fasi della preparazione per farne un prodotto pronto per il consumo devono svolgersi all'interno della zona geografica delimitata.
3.5. Norme specifiche in materia di affettatura, grattugiatura, condizionamento ecc., del prodotto cui si riferisce la denominazione

3.6. Norme specifiche in materia di etichettatura del prodotto cui si riferisce la denominazione
I fagioli del tipo «Steirische Käferbohne» sono immessi in commercio sotto forma di prodotti freschi (in piccole quantità), secchi o pronti per il consumo e sono identificati conformemente alla legislazione come «Steirische Käferbohne g.U.».
Le traduzioni della denominazione «Steirische Käferbohne» sono autorizzate purché accompagnate dalla denominazione d'origine in tedesco, ovvero «Steirische Käferbohne».


4. Descrizione concisa della zona geografica   Land Stiria


5. Legame con la zona geografica
5.1. Specificità della zona geografica
Il clima illirico ed i suoli (di consistenza da leggera a media, calcarei, argillosi e umiferi, estremamente ricchi in minerali) della regione di produzione nonché le varietà adoperate nella zona geografica delimitata consentono uno sviluppo ottimale delle caratteristiche del fagiolo «Steirische Käferbohne» dal punto di vista dell'aspetto, del gusto e della resa. La situazione geografica della zona di produzione in Stiria presenta dei paralleli con il clima della regione d'origine del Phaseolus coccineus L. nel Messico settentrionale e in Guatemala (America centrale), indispensabili ad una perfetta riuscita della coltivazione del fagiolo «Steirische Käferbohne». L'elevato tasso di umidità dell'aria, frequentemente presente, dovuta al clima (10 - 20 giorni di afa), il livello sostenuto di precipitazioni durante i mesi estivi ed una mancanza di fenomeni meteorologici estremi nonché una scarsa esposizione ai venti e le temperature piuttosto elevate (numero elevato di ore di soleggiamento e di temperature superiori a 20 °C a metà dell'estate) soprattutto durante il periodo della fioritura favoriscono uno sviluppo ideale del prodotto «Steirische Käferbohne» e gli consente di raggiungere le dimensioni così particolari (peso di 1 000 semi puri). Per una crescita ottimale, il fagiolo ha bisogno di un tasso di umidità nettamente più elevato rispetto al fagiolo comune; questo tasso di umidità nella zona geografica delimitata è garantito da forti precipitazioni. Questo tipo di fagiolo sarebbe infatti danneggiato da una siccità estrema. Esso è altresì sensibile alle gelate ed ha bisogno, all'epoca della fioritura, di acqua a sufficienza e di calore, pur possedendo una resistenza al freddo ed all'umidità nettamente superiore a quella di altre varietà di fagioli. Queste condizioni ideali di coltura si riscontrano, rispetto alle altre regioni dell'Austria, soltanto nella zona geografica delimitata.
L'esperienza tecnica dei produttori costituisce un fattore determinante ai fini dello sviluppo delle caratteristiche qualitative dello «Steirische Käferbohne». Soltanto le conoscenze e l'esperienza dei produttori regionali per quanto riguarda le basi ed i metodi di coltivazione dei fagioli hanno consentito un adeguamento ancora migliore alle condizioni pedoclimatiche nella zona geografica in parola grazie ai processi di selezione delle sementi in Stiria (la selezione dello «Steirische Käferbohne» trova riscontri in Stiria a partire dal XIX secolo). Le varietà dello «Steirische Käferbohne» DOP più ampiamente adoperate sono pertanto la «Bonela» e la «Mélange». Come in passato gli agricoltori procedono alla propria selezione nella zona geografica delimitata, come sempre, fin dall'inizio della coltivazione dei fagioli in Stiria. Tale secolare selezione ha consentito lo sviluppo dello «Steirische Käferbohne», meglio adattato al clima della Stiria, con un accentuato aspetto maculato o marmorizzato (con diversa colorazione), una consistenza ed un gusto davvero particolari.

L'elevata competenza tecnica dei produttori di questa regione è fondata su tradizionali capacità artigianali e agricole per quanto riguarda la selezione delle sementi, la conservazione delle varietà, le forme di coltivazione, la scelta dei tutori vegetali più adatti alle colture miste (ad esempio con granturco), le tecniche di coltivazione e di raccolta, la scelta del momento propizio per la raccolta nonché il delicato e accurato processo di essiccazione e la speciale preparazione del prodotto raccolto. Tale know-how si è andato perfezionando di generazione in generazione ed è un fattore determinante sotto il profilo dell'aspetto, del sapore e della resa dello «Steirische Käferbohne».


5.2. Specificità del prodotto
La varietà di fagiolo «Steirische Käferbohne», prodotto a partire da sementi selezionate di Phaseolus coccineus L. provenienti dalla zona geografica delimitata, si contraddistingue chiaramente dagli altri fagioli per il colore e il disegno (bicolore che va dal viola-nero al marrone-beige, maculato o marmorizzato) e per le sue particolari dimensioni (almeno 1 200 grammi di peso per 1 000 semi puri). A causa della sua forte capacità di assorbimento di acqua, il volume del fagiolo diventa circa il doppio nel corso della preparazione prima del consumo. Il sapore dello «Steirische Käferbohne» ricorda quello della castagna e, in misura lieve, quello della nocciola. La consistenza è delicata e cremosa, si scioglie in bocca e non è farinosa. Una particolarità dello «Steirische Käferbohne» è il suo utilizzo nelle pietanze sia piccanti che dolci.


5.3. Legame causale fra la zona geografica e la qualità o le caratteristiche del prodotto (per le DOP), o una qualità specifica, la reputazione o altre caratteristiche del prodotto (per le IGP)
Lo «Steirische Käferbohne» è prodotto esclusivamente grazie all'effetto combinato delle condizioni naturali (condizioni pedoclimatiche) e delle tradizionali competenze dei produttori della zona geografica. Questo fagiolo è caratterizzato dalle sue dimensioni, dal tipico aspetto bicolore e dalle particolari venature, dalla consistenza non farinosa e dal sapore di nocciola, delicato e cremoso. Queste caratteristiche sono dovute sia alle condizioni pedoclimatiche della zona di produzione sia alle varietà adoperate, selezionate, coltivate e mantenute nella zona geografica delimitata. 
Il lavoro tecnico effettuato da numerose generazioni di produttori con questo particolare fagiolo in Stiria ha fatto sì che i produttori selezionassero le proprie sementi fino a riuscire a mettere a punto varietà ottenute grazie a tali selezioni, idealmente adeguate alle condizioni geografiche prevalenti nella zona geografica delimitata e che incidono direttamente sulla qualità e sulle caratteristiche del prodotto per quanto riguarda le dimensioni e la forma, l'intensità e la ripartizione dei colori, la consistenza ed il sapore. I suoli argillosi, ricchi di minerali, e molto calcarei, permettono ai semi dello «Steirische Käferbohne» di svilupparsi appieno. Sia la qualità dei suoli che le condizioni climatiche si combinano nella fase di maturazione e incidono sulle dimensioni del fagiolo, contribuendo a conferirgli il suo gusto così delicato nonché la resa. Questo permanente adeguamento, ovvero la selezione delle sementi adoperate e il mantenimento delle varietà, che contribuiscono ad evitare le mutazioni genetiche e le ibridazioni, si uniscono alle caratteristiche pedologiche ed alle condizioni climatiche nella zona geografica delimitata in modo da conferire al prodotto le sue caratteristiche precipue. La conoscenza dei produttori regionali delle condizioni locali nonché le loro conoscenze tradizionali quanto alla coltivazione delle sementi adattate alle condizioni geografiche, alle tecniche di coltura e di raccolta ed alla scelta del momento opportuno per la raccolta consentono alle caratteristiche organolettiche del prodotto di svilupparsi in modo ottimale. 
Lo «Steirische Käferbohne», come prodotto regionale tipico, contribuisce a mantenere la struttura rurale della regione, sfociando nella comparsa di diversi piatti gastronomici (il più noto dei quali è la Käferbohnensalat) e si distingue per la grande varietà delle possibilità di utilizzi culinari. L'importanza e l'ottima reputazione del prodotto si riflettono nel forte radicamento del fagiolo «Steirische Käferbohne» e nell'elevato grado di consapevolezza e di identificazione della popolazione della Stiria con questo prodotto (nome, diversi usi culinari, manifestazioni culturali, utilizzo nel design ecc.).


Riferimento alla pubblicazione del disciplinare
(articolo 6, paragrafo 1, secondo comma, del presente regolamento)
Il testo integrale del disciplinare è disponibile al seguente indirizzo http://www.patentamt.at/Media/ Steirische_Kaeferbohne_Antrag.pdf; è possibile visualizzarlo anche accedendo direttamente al sito dell'Ufficio austriaco dei brevetti (www.patentamt.at) come segue: «Protezione dei marchi/Diritti di protezione/Indicazione dell'origine (http://www.patentamt.at/Markenschutz/Schutzrechte/Herkunftsangabe)». Il disciplinare si trova su questa pagina sotto il nome della denominazione di qualità.

Steirische Käferbohne
Countries of Origin: AT
Tipo di domanda: DOP
Dossier Number: AT/PDO/0005/01272
Tipo di prodotto: Classe 1.6. Ortofrutticoli e cereali, freschi o trasformati
Situazione Registrata

Data di presentazione 04.11.2014
Date of Publication: 09.04.2016
Date of Registration: 24.08.2016

Official Journal Publications

Official Journal L229 24.08.2016
Official Journal C127 09.04.2016

 
 
 
 

Dati informativi e non ufficiali. Fonti Europee
 
 

EVENTI IN EUROPA

 

EVENTI IN EUROPA

EVENTI IN EUROPA

Inizio pagina | Eurodop.it è un sito informativo per la diffusione e conoscenza dei prodotti eccellenti tutelati in Europa. Pertanto i riferimenti riguardanti le informazioni riportate sono tratte principalmente dal web. Per errori o informazioni incomplete Vi preghiamo di darcene comunicazione per modificarle non appena possibile | Powered by CMSimple_XH |