Milas Zeytinyağı Dop

Pubblicato da Eurodop Nessun commento

 

Milas Zeytinyağı is an extra virgin olive oil produced exclusively from ‘Memecik’ variety olives grown in Milas province. The olive oil is produced with mechanical processes only.

Il Milas Zeytinyağı è un olio extravergine di oliva ottenuto esclusivamente da varietà di olive coltivate nella provincia di Milas. L’olio d’oliva è prodotto esclusivamente con processi meccanici.

Dop milas-zeytinyagi Tr

«MİLAS ZEYTİNYAĞI»

N. UE: PDO-TR-02379 – 13.11.2017

DOP (X) IGP ()

1.   Nome

«Milas Zeytinyağı»

2.   Stato membro o paese terzo

Turchia

3.   Descrizione del prodotto agricolo o alimentare

3.1.   Tipo di prodotto

Classe 1.5. Oli e grassi (burro, margarina, olio ecc.)

3.2.   Descrizione del prodotto a cui si applica la denominazione di cui al punto 1

Il «Milas Zeytinyağı» è un olio extravergine di oliva ottenuto esclusivamente da varietà di olive coltivate nella provincia di Milas. L’olio d’oliva è prodotto esclusivamente con processi meccanici.

L’olio ha un colore verde scuro/giallo e un odore fruttato e pungente.

L’aroma dell’olio d’oliva ricorda l’erba ed è caratterizzato da sapori di peperone e di pepe nero.

α-tocoferolo: almeno 100 mg/kg di olio

Tenore fenolico totale: almeno 100 mg/kg

L’acido grasso libero come acido oleico nel «Milas Zeytinyağı» è inferiore allo 0,7 % in termini di acido oleico.

Il valore medio di perossido in «Milas Zeytinyağı» è 4,5 meq di ossigeno attivo/kg di olio con un massimo di 20 meq di ossigeno attivo/kg di olio.

3.3.   Mangimi (solo per i prodotti di origine animale) e materie prime (solo per i prodotti trasformati)

Il «Milas Zeytinyağı» è prodotto esclusivamente con olive, in particolare la varietà Memecik, coltivate nella zona geografica specificata. Le altre varietà mescolate durante la raccolta non possono superare il 5 %.

3.4.   Fasi specifiche della produzione che devono avere luogo nella zona geografica delimitata

Le operazioni di produzione della materia prima e di trasformazione devono essere effettuate nell’ambito della zona geografica definita.

3.5.   Norme specifiche in materia di affettatura, grattugiatura, confezionamento ecc. del prodotto cui si riferisce la denominazione registrata

3.6.   Norme specifiche in materia di etichettatura del prodotto cui si riferisce la denominazione registrata

Oltre alle diciture obbligatorie previste dalla normativa relativa all’etichettatura e alla presentazione dei prodotti alimentari, l’etichetta reca le seguenti indicazioni:

Il nome della denominazione «Milas Zeytinyağı»,

la ragione sociale e l’indirizzo, oppure la denominazione abbreviata e l’indirizzo, oppure il marchio registrato della società,

il simbolo DOP dell’Unione europea.

il logo seguente

Milas Zeytinyağı

Ologramma ufficiale di autenticità

4.   Delimitazione concisa della zona geografica

La zona protetta si riferisce a tutti i villaggi e cittadine del comune di Milas, che rientrano tutti nella provincia di Muğla, situata nella regione dell’Egeo meridionale.

5.   Legame con la zona geografica

Specificità della zona geografica

Milas è situato nella regione di Menteşe nella parte nord-occidentale della provincia di Muğla; si tratta di una regione montuosa con valli strette e profonde e zone calcaree, che si estende in direzione nord-est del lago Bafa- depressione di Milas e del monte Ilbıra, a ovest, e della depressione di Akçay ad est. Le zone agricole limitate e le masse e pendenze montuose della regione formano un ambiente favorevole all’agricoltura olivicola. A Milas, la coltivazione dell’olivo è diventata un’attività agricola completamente dipendente dalle condizioni naturali.

Nel distretto di Milas si osservano le caratteristiche tipiche del clima mediterraneo. Gli olivi richiedono condizioni di temperatura medie di 15-20 °C durante il periodo di fioritura, 15-20 °C durante il periodo di maturazione dei frutti e un minimo di 5 °C dalla maturazione fino al periodo di raccolta. Inoltre, c’è bisogno di un periodo freddo durante la formazione del fiore. Le olive sono molto sensibili alle basse temperature e sono danneggiate da una temperatura minima giornaliera al di sotto di -7 °C. La temperatura media giornaliera negli oliveti a Milas è di almeno 9,9 °C a dicembre, 8,9 °C a gennaio e 9,5 °C a febbraio, una temperatura idonea al periodo freddo. La temperatura media più bassa è di 19,4 °C a maggio, che è il periodo di fioritura e la temperatura media più bassa è di 17,4 °C nel periodo di maturazione dei frutti. Questi valori di temperatura rasentano le condizioni colturali ottimali per gli olivi e danno un’elevata resa di olive. Il distretto di Milas è caratterizzato da terreni alluvionali e da terreni argillosi-sabbiosi. Questo tipo di terreno trattiene l’acqua e consente alle olive di far crescere radici più forti e di ottenere rese più elevate. Inoltre, la provincia di Milas registra da molto tempo una precipitazione media di 900-1000 mm, che è adatta all’agricoltura olivicola senza necessità di irrigazione. Anche se produce olive di maggiori dimensioni con un tenore di acqua più elevato, l’irrigazione comporta anche effetti negativi sull’accumulo di sostanze fenoliche e sul loro trasferimento all’olio d’oliva.

Fattori umani

La città di Milas è un’antica zona di insediamento umano da oltre 5 000 anni. Le condizioni naturali hanno reso l’agricoltura olivicola e la produzione di olio d’oliva l’attività agricola primaria nella regione fin dalla civiltà della Caria. Sulla strada Milas-Bodrum, una base di pressa, formata con roccia locale nel letto del fiume Saricay (Pilavtepe), è datata 2000 a.C. I registri del 16° e del 17° secolo d.C. citano gli oleifici e gli ulivi dell’impero ottomano in Milas. Le competenze degli olivicoltori locali sono essenziali per l’inizio della raccolta. La maturazione dell’olio d’oliva incide sul tenore di clorofilla e sul contenuto di antiossidanti. Scegliere il tempo giusto per la raccolta (prima della fase di maturazione completa in cui i livelli di clorofilla e fenolici sono più bassi) fornisce a «Milas Zeytinyağı» il suo colore e il contenuto specifico di composti fenolici. La lunga tradizione di produzione di olio d’oliva nella regione ha portato anche alla creazione di numerosi impianti di produzione di olio d’oliva nella regione. In questo modo le olive vengono trasformate in olio d’oliva in tempi molto brevi, impedendo l’idrolizzazione dei trigliceridi in acidi grassi liberi e mantenendo basso il contenuto di acidi grassi liberi.

Specificità del prodotto

La specificità di «Milas Zeytinyağı» è legata al colore verde scuro/giallo e all’odore di fruttato pungente con sapori erbacei, di erba, di peperone e di pepe nero. Queste caratteristiche sono influenzate dalla varietà «Memecik». La varietà Memecik è coltivata nella regione di Milas da generazioni e costituisce la varietà maggiormente coltivata in questa regione. Secondo gli studi scientifici, la varietà olivicola Memecik presenta un elevato grado di antiossidanti e di composti fenolici rispetto alle altre cultivar coltivate in Turchia (Sevim e Tuncay; 2012). Tuttavia il tenore di α-tocoferolo degli oli d’oliva prodotti dalla varietà Memecik a Milas è superiore a quello degli oli di oliva provenienti da altre cultivar coltivate nella zona e anche da altri oli di oliva di altre regioni (Sevim, Köseoğlı, Çetin; 2016). La ricerca sulle componenti volatili di «Milas Zeytinyağı» ha dimostrato che l’alto contenuto di composti fenolici è all’origine dell’aroma e del gusto di «Milas Zeytinyağı» e i più frequenti composti fenolici sono esanale, responsabile dell’odore di «erba, mela e erba tagliata», E-2-esenale che dà il gusto di «amaro, mandorla, verde e mela», esanolo per il «fruttato e erba tagliata» e lo Z-3 esenolo che è responsabile del «fruttato verde e amaro». L’elevato contenuto di composti fenolici e di α-tocoferolo protegge l’olio d’oliva dall’ossidazione, conferendogli un minor valore di perossidi.

Legame causale

Il «Milas Zeytinyağı» è caratterizzato dalla presenza della varietà Memecik, di lunga tradizione nella zona e che rappresenta la quasi totalità dei suoi olivi. La presenza dominante di questa varietà contribuisce alla composizione chimica dell’olio, in particolare il contenuto fenolico e l’attività antiossidante.

Anche le specifiche condizioni pedoclimatiche della zona geografica e i fattori umani svolgono un ruolo nella creazione della specificità di «Milas Zeytinyağı». Le montagne e le pendenze del distretto hanno fatto sì che l’agricoltura olivicola sia una delle principali attività agricole. I valori della temperatura rasentano le condizioni colturali ottimali per gli olivi e danno un’elevata resa di olive. La mancanza di irrigazione produce olive con un elevato contenuto di composti fenolici. L’olivicoltore inizia la raccolta prima che le olive siano giunte a piena maturazione, in modo da conferire all’olio d’oliva il colore e l’aroma specifici. La rapidità del trattamento contribuisce anche a mantenere bassi i perossidi e gli acidi grassi liberi.

Riferimento alla pubblicazione del disciplinare

(articolo 6, paragrafo 1, secondo comma, del presente regolamento).

 

Ricerca rapida : Cerca con le categorie Dop o con i tag Milas Zeytinyağı, turchia, dop, categoria 1-5, turchia dop 15, turchia dop, turchia 1-5, olio

 

Ultimi articoli

  • Trójniak staropolski tradycyjny Stg - Polonia - modifica disciplinare di produzione
  • Dwójniak staropolski tradycyjny Stg - Polonia - modifica disciplinare
  • Emilia Romagna Dop - Italia - proposta di disciplinare
  • León Dop - Spagna - modifica ordinaria disciplinare di produzione
  • Scalogno di Romagna Igp