Latvijas lielie pelēkie zirņi Dop - Lettonia

Pubblicato da Eurodop Nessun commento

 

Latvijas lielie pelēkie zirņi Dop

Tipo Denominazione di origine protetta (DOP)
Paese Lettonia
Stato Domanda presentata
Categoria di prodotto Classe 1.6. Ortofrutticoli e cereali, freschi o trasformati
I piselli grigi hanno una lunga tradizione in Lettonia già dal XVIII secolo. 20 ° secolo All'inizio del XIX secolo furono pubblicati articoli sulle peculiarità della coltivazione del pisello "grigio".
La coltivazione di piselli in Lettonia è stato avviato nel 1925 presso l'Istituto statale di coltivazione di cereali di Stende, ma dal 1945, si svolge presso l'Istituto statale di allevamento di colture da  campo Priekuli

Tipo di prodotto Cibo
Numero di fascicolo PDO-LV-01194-AM01
Tipo Denominazione di origine protetta (DOP)
Paese Lettonia
Stato Domanda presentata
Categoria di prodotto Classe 1.6. Ortofrutticoli e cereali, freschi o trasformati
Data della domanda 12/04/2021

I piselli grigi lettoni con una DOP devono essere coltivati ​​in una determinata area geografica
la zona. Una proprietà molto apprezzata dei piselli è la capacità di germogliare e iniziare a crescere a basse temperature
condizioni. Pertanto, la loro semina può essere avviata all'inizio della primavera, quando il suolo lettone è ancora molto umido e
erbacce poco radicate. In Lettonia, le estati sono brevi, quindi nella breve stagione di crescita sono grandi
I piselli grigi sono concentrati in tutti i preziosi nutrienti e vitamine. Solo per chi è cresciuto in Lettonia i piselli grossi hanno una qualità e un gusto così intenso. I piselli non devono essere raccolti in ritardo: inizia quando 3-4 baccelli inferiori sono maturi e altri iniziano a diventare gialli. Agri
i piselli raccolti hanno chicchi notevolmente meno danneggiati rispetto a quelli raccolti successivamente. Trebbiare i piselli con la mietitrice richiede attenzione e abilità, perché i grandi piselli grigi maturi si spaccano molto facilmente
feste. Una volta raccolti i piselli, vengono accuratamente essiccati; i piselli grossolani sono particolarmente sensibili
temperatura elevata durante l'essiccazione, il calore nei chicchi non deve superare i 30 ° C. I piselli sono si considerano essiccati qualitativamente quando il loro tenore di umidità non supera il 14%. Allora loro pulisce da impurità, piselli danneggiati e rotti. Tali piselli possono essere conservati fino al per l'imballaggio.

L'area geografica di produzione dei piselli DOP comprende quasi tutta la Lettonia, territorio che confina con l'Estonia a nord, la Russia a est e la Russia a sud-est Bielorussia e nel sud con la Lituania; a ovest è bagnata dal Mar Baltico, ma a nord da Riga
Poiché l'area adatta alla produzione di piselli è più dell'80% dell'intero paese territori (eccetto la zona costiera), l'intero territorio della Lettonia deve essere considerato un ACV. L'allegato contiene è stata aggiunta una mappa con un'area contrassegnata adatta alla coltivazione di grossi piselli grigi in Lettonia.

Il territorio dove vengono raccolti i grossi piselli grigi della Lettonia si trova nella zona temperata, e loro Il clima è influenzato dalla vicinanza del mare, oltre che dalla massa d'aria portata  dall'Oceano Atlantico, quindi in Lettonia c'è un clima mite e umido e un netto cambiamento di  quattro stagioni. Il cielo è spesso coperto - una media di 160-180 giorni all'anno, ma il sole  splende una media di 1790 ore all'anno. Più la giornata di sole - una media di 28-30 giorni - va  da maggio ad agosto, poi il sole splende 8-10 ore al giorno. La piovosità media varia da 574 a  691 mm all'anno. L'aria media la temperatura in Lettonia è di +5,9 ºC. Il mese più caldo  dell'anno è luglio, quando il clima è medio la temperatura è di +17.0 ºC, ma la media massima -  +21.5 ºC. La figura 1 mostra le medie fluttuazioni di temperatura di mesi

La Lettonia è un tipico paese di pianura. Si trova nella pianura occidentale dell'Europa occidentale sul Mare Baltico.
Il confine tra pianura e altopiano è formato da un orizzontale di 90 m. Sollievo nella parte occidentale della Lettonia. l'altezza assoluta è più bassa che nella parte orientale, quindi il confine tra gli altipiani e le pianure
A Kurzeme corrisponde ad un'altezza di 50 m sul livello del mare, ma a Vidzeme e Latgale - fino a 140 m sul livello del mare. Negli altopiani
il terreno influisce in modo significativo sull'uso del suolo. A causa delle condizioni di umidità relativamente buone 
parti del terreno sono utilizzate in agricoltura.
I più comuni in Lettonia sono i terreni sod podzolici, i suoli carbonatici,
suoli di zolle erbose, ma le aree più piccole si trovano in suoli podzolici, paludi
suoli, suoli coltivati ​​e suoli erosi. La zolla è uno dei migliori terreni in Lettonia
suoli debolmente podzolici limosi e sabbiosi limosi, da cui possono derivare buone condizioni agronomiche
per ottenere un'elevata resa del raccolto. Questi suoli coprono il 14,4% della Lettonia
territori. Sono coltivati ​​bene o moderatamente. La reazione del suolo è debolmente acida. Il più tale
i suoli sono nei distretti di Valmiera, Cēsis, Madona e Tukums (23-30% della superficie totale di questi distretti).
I terreni carbonatici hanno una buona fertilità naturale e buone proprietà fisiche. In questi
le colture agricole esigenti crescono bene nei terreni. La reazione del suolo è neutra, humus
spessore dell'orizzonte 20-30 cm, quantità di humus - fino al 5%. Aree continue di zolla
i suoli carbonatici sono più comuni a Dobele (37% della superficie totale del distretto) e Bauska (33%) quartiere. Il suolo di zolle è caratterizzato da un accumulo di humus denso e ben formato
all'orizzonte, spesso con uno strato di torba fino a 30 cm di spessore in cima. La reazione del suolo è debolmente acida a neutro. Le pianure di Zemgale si trovano nelle depressioni di rilievo,  formano un terreno complessi con terreni carbonatici di zolle. Valmiera (intorno 20% della superficie totale del distretto), distretti di Riga (24%) e Talsi (29%).

I piselli grigi hanno una lunga tradizione in Lettonia già dal XVIII secolo. 20 ° secolo All'inizio del XIX secolo furono pubblicati articoli sulle peculiarità della coltivazione del pisello "grigio".
La coltivazione di piselli in Lettonia è stato avviato nel 1925 presso l'Istituto statale di coltivazione di cereali di Stende, ma dal 1945, si svolge presso l'Istituto statale di allevamento di colture da  campo Priekuli - lo dimostra coltivato in tutto il territorio della Lettonia. La selezione di grandi piselli grigi in Lettonia è iniziata nella nazione da Vidzeme piselli marroni grandi. Da tale  materiale selezionato, selezione mirata migliorandola eliminando l'amaro dei semi di specie  selvatiche e ottenendo un buon gusto dei semi cotti e aspetto -, in Lettonia, presso l'Istituto  statale di allevamento di colture da campo Priekuli, situato a Priekuli,
In Lettonia, la grande varietà di piselli grigi "Retrija" è stata creata nella parrocchia di Priekuli,  distretto di Priekuli, l'unica che ha una dimensione del seme così grande. Sebbene il numero di  piselli nei baccelli sia inferiore al solito, in media quattro - e la resa del seme non è elevata,  l'interesse per questa varietà è determinato proprio dall'attrattiva visiva del seme, dimensioni e  buone proprietà gustative. Nel catalogo lettone delle varietà vegetali, la varietà di piselli "Retrija"  proviene dal 2004.

Per la semina dei piselli, il terreno dovrebbe essere preparato già in autunno, quindi la semina può essere avviata all'inizio della primavera.
Prima della semina, è importante arare il terreno coltivabile, che garantisce uno strato di terreno uniforme e sciolto tutto l'aratro, fermando così l'evaporazione dell'acqua accumulata nel terreno.  Il tasso di semina dei piselli nel pulitore è 100-120 semi germinanti per m2 . A causa della  grande altezza (fino a 2 m) i grandi piselli grigi nella palude veldrēja. Per poter raccogliere i  piselli con meno perdite, si consiglia di coltivarli in mistros insieme a uno dei supporti di cereali: avena, orzo o grano estivo. Mistra rapporto: grossi piselli grigi ai cereali - 1: 2 o 1: 1. Mistrs è un tradizionale metodo lettone  per coltivare i piselli da foraggio, ma per i ricercatori europei di piselli lo è novità e solo negli ultimi anni gli effetti benefici delle miscele piselli / cereali sono stati  intensamente studiati sulla qualità di entrambi i componenti e sull'aumento della resa totale. Non  è consigliabile coltivare i piselli in un unico posto più di una volta ogni 4-7 anni. Inoltre non  vengono coltivati ​​dopo legumi e altri legumi, come trifoglio, erba medica e veccia, perché poi si  moltiplicano le malattie ed i parassiti specifici del genere. Il migliore i precursori sono i rizomi: patate, barbabietole da zucchero, mais, possono essere coltivate anche dopo l'estate e cereali  invernali.

I lettoni mangiano i piselli da centinaia di anni. Già prima della nostra era i piselli insieme all'orzo e I fagioli sono stati uno dei piatti principali e hanno mantenuto la loro importanza fino alle  patate inizio del XIX secolo. Al giorno d'oggi, i piselli grigi con la pancetta sono offerti nelle guide  turistiche come piatto particolarmente lettone che vale la pena assaggiare.

 

Ricerca rapida : Cerca con le categorie Domanda presentata, News o con i tag Latvijas lielie pelēkie zirņi Dop, lettonia, piselli

 

Ultimi articoli

  • Nagykun rizs Igp
  • Pesca di Delia Igp
  • Ennstaler Steirerkas Dop
  • Vanille de l'île de La Réunion Igp - Francia
  • Jászsági nyári szarvasgomba Igp - Ungheria