The Vale of Clwyd Denbigh Plum Dop

Pubblicato da Eurodop Nessun commento

 

The Vale of Clwyd Denbigh Plum Prunus domestica Linnaeus ‘Denbigh Plum’ is the name given to the Denbigh plum grown in the designated geographical area of the Vale of Clwyd in Denbighshire in North Wales from where the plum originates. The Denbigh plum is the only plum variety native to Wales.

The Vale of Clwyd Denbigh Plum (Prunus domestica Linnaeus — Prugna Denbigh) è il nome dato alla prugna di Denbigh coltivata nella zona geografica delimitata della valle di Clwyd, Denbighshire, Galles del Nord, luogo di cui è originaria. La prugna Denbigh è l’unica varietà di prugna nativa del Galles.

Dop The Vale of Clwyd Denbigh Plum GB

«THE VALE OF CLWYD DENBIGH PLUM»

N. UE: PDO-GB-02287 — 8.2.2017

DOP ( X ) IGP ( )

1.   Nome

«The Vale of Clwyd Denbigh Plum»

2.   Stato membro o paese terzo

Regno Unito

3.   Descrizione del prodotto agricolo o alimentare

3.1.   Tipo di prodotto

Classe 1.6 ortofrutticoli e cereali, freschi o trasformati

3.2.   Descrizione del prodotto a cui si applica la denominazione di cui al punto 1

«The Vale of Clwyd Denbigh Plum» (Prunus domestica Linnaeus — Prugna Denbigh) è il nome dato alla prugna di Denbigh coltivata nella zona geografica delimitata della valle di Clwyd, Denbighshire, Galles del Nord, luogo di cui è originaria. La prugna Denbigh è l’unica varietà di prugna nativa del Galles.

La prugna «The Vale of Clwyd Denbigh Plum» presenta le seguenti caratteristiche, a seconda che sia destinata a un uso culinario, e quindi raccolta a metà agosto prima della maturazione, o che sia utilizzata come prugna da dessert, e quindi lasciata maturare sull’albero per un periodo più lungo e raccolta tra la fine di agosto e l’inizio di settembre.

Uso culinario

Prugna soda al tatto

Colore rosso-arancione con macchie gialle quando inizia a maturare

Prime tracce di pruina

La polpa è soda, di colore giallo intenso con venature verdi e ambra

Polpa aderente al nocciolo

Calibro compreso tra 45 mm e 65 mm dall’estremità del peduncolo alla punta

Diametro trasversale compreso tra 40 mm e 55 mm

Dessert

Prugna morbida se leggermente premuta

Calibro compreso tra 45 mm e 65 mm dall’estremità del peduncolo alla punta

Diametro trasversale compreso tra 40 mm e 55 mm

Forma — Sferica o leggermente ellittica

Colore — Rosso intenso che vira al porpora, cosparso di macchioline dorate. Il frutto diventa più scuro col progredire della maturazione

Prugne ricoperte di pruina (pruina biancastra visibile) che si sviluppa fino a quando i frutti rimangono sull’albero

Polpa naturalmente morbida e succosa, di colore giallo intenso con venature verdi e ambra

Polpa solo parzialmente aderente al nocciolo

Numero medio di frutti per kg: 9-15 (in media 12)

Prova Brix (misurazione della dolcezza): 16-19

Nelle prugne da dessert la buccia è morbida e delicata e non dovrebbe presentare ammaccature, il che richiede un’attenta manipolazione dei frutti maturi.

Le prugne da dessert hanno una lunga stagione vegetativa che garantisce al frutto più tempo per sviluppare pienamente la sua profondità aromatica, sub acida e dolce. Sono questa profondità aromatica e la dolcezza i tratti distintivi della prugna «The Vale of Clwyd Denbigh Plum».

Con la cottura la profondità aromatica si intensifica e la dolcezza naturale della prugna migliora. Se consumato caldo, il frutto ha una consistenza che si scioglie in bocca.

La maggior parte delle prugne «The Vale of Clwyd Denbigh Plum» sono vendute fresche come prugne da dessert nei mercati locali.

3.3.   Mangimi (solo per i prodotti di origine animale) e materie prime (solo per i prodotti trasformati)

La prugna «The Vale of Clwyd Denbigh Plum» deve essere prodotta nella zona delimitata, da alberi ottenuti da vivai commerciali per innesto o sviluppo di germogli a partire da esemplari noti o da singoli alberi situati all’interno di tale zona. La prugna «The Vale of Clwyd Denbigh Plum» NON deve essere ottenuta da alberi nati da seme. Dato che l’impollinazione non può essere controllata, gli alberi coltivati a partire da semi contengono variazioni genetiche che non consentono di garantire la tipologia.

3.4.   Fasi specifiche della produzione che devono avere luogo nella zona geografica delimitata

Fase vegetativa

Potatura (se necessario)

Gestione di organismi nocivi e malattie/concimazione e irrorazione

Raccolta

Stoccaggio (se necessario)

3.5.   Norme specifiche in materia di affettatura, grattugiatura, confezionamento ecc. del prodotto cui si riferisce la denominazione registrata

3.6.   Norme specifiche in materia di etichettatura del prodotto cui si riferisce la denominazione registrata

The Vale of Clwyd Denbigh Plum

4.   Delimitazione concisa della zona geografica

La prugna «The Vale of Clwyd Denbigh Plum» è coltivata nella zona geografica delimitata della valle del Clwyd, Denbighshire, Galles del Nord, che comprende i seguenti distretti:

Aberwheeler,

Bodfari,

Cefn Meiriadog,

Clocaenog,

Cyffylliog,

Denbigh,

Efenechtyd,

Henllan,

Llanbedr Dyffryn Clwyd,

Llandyrnog,

Llanelidan,

Llanfair Dyffryn Clwyd,

Llangynhafal,

Llanrhaeadr yng Nghinmeirch,

Llanynys,

Nantglyn,

Rhuddlan,

Ruthin,

St Asaph,

Trefnant,

Tremeirchion Cwm,

Waen, e

il distretto di Llansannan.

5.   Legame con la zona geografica

La prugna Denbigh è originaria della valle del Clwyd ed è l’unica varietà di prugna nativa del Galles. Gli elementi ambientali e geografici specifici della valle del Clwyd forniscono le condizioni ideali per la diffusione di queste prugne autoctone e contribuiscono alle caratteristiche specifiche dei frutti.

La valle del Clwyd è una vallata fluviale del Galles settentrionale, in gran parte protetta dalle colline circostanti, tra cui la Clwydian Range sul versante orientale, collocata in direzione trasversale da sud-est verso nord-ovest ed esposta solo al vento proveniente da nord nel punto in cui si apre verso la costa. La colline offrono riparo dai venti dominanti da ovest, ma anche dai frequenti venti freddi orientali. Questo ambiente relativamente protetto è fondamentale per la produzione delle prugne poiché aiuta a ridurre i danni sia nella fase di fioritura che durante lo sviluppo dei frutti.

La valle del Clwyd rappresenta la più vasta area di categoria 1 e categoria 2 del Galles secondo il sistema di classificazione dei terreni agricoli. La classificazione dei terreni agricoli prende in considerazione caratteristiche come il clima, il suolo e il sito. Essendo di categoria 1 e 2, la valle del Clwyd è ritenuta terreno agricolo di «qualità eccellente» o «molto buono». Questo terreno è in grado di produrre rese costantemente elevate di prugne «The Vale of Clwyd Denbigh Plums».

Il terreno della valle del Clwyd è tra i più naturalmente fertili del Regno Unito e fornisce tutte le sostanze nutritive di cui gli alberi e i frutti necessitano. I terreni presenti nella valle hanno la capacità di trattenere le sostanze nutritive, quali potassio, magnesio e calcio, che sono fondamentali per le esigenze nutritive di queste prugne.

Il terreno profondo, ben drenato e di medio impasto, presente naturalmente nella valle del Clwyd, facilita lo sviluppo di una solida struttura radicale, fondamentale per i prugni e per la produzione di prugne «The Vale of Clwyd Denbigh Plums» di qualità.

Il profilo geologico della zona, costituito da rocce calcaree e da uno strato superiore più recente di arenaria rossa e soffice del Triassico, produce terreni ricchi di limo con PH elevato. La maggior parte dei frutti, come ad esempio fragole e lamponi, cresce meglio su un terreno leggermente acido; tuttavia queste prugne prosperano sui terreni di origine calcarea a pH elevato che prevalgono in questa zona.

La prugna «The Vale of Clwyd Denbigh Plum» fiorisce in aprile ed è molto sensibile alle gelate primaverili che possono avere effetti deleteri sui fiori. L’influenza della vicina corrente del Golfo garantisce alla valle del Clwyd un microclima che ha un effetto moderatore e riduce il rischio di gelate. Le fredde temperature moderate dalla corrente del Golfo estendono inoltre il periodo di fioritura, consentendo una maggiore impollinazione, e permettono alle prugne di maturare lentamente in un periodo prolungato che consente di sviluppare pienamente e di intensificare l’aroma.

Storicamente questa regione caratterizzata da terreni fertili ha una lunga tradizione e reputazione per la produzione di una vasta gamma di frutti rossi, tra cui le prugne, tutti esposti alle fiere orticole della valle del Clwyd, eventi famosi fin dal 1850. Alla fine del 1890 il Denbighshire, la principale contea della valle del Clwyd, era la più vasta zona di coltivazione di frutti rossi del Galles. La storia della produzione delle prugne ha segnato la regione e vi sono strade e abitazioni di Denbigh intitolate alla prugna «The Vale of Clwyd Denbigh Plum». Un’azienda agricola locale, di proprietà della stessa famiglia per oltre un secolo, dispone di un frutteto che produce ancora la prugna «The Vale of Clwyd Denbigh Plum» per il mercato commerciale.

Le conoscenze e le competenze necessarie per la coltivazione della prugna «The Vale of Clwyd Denbigh Plum» nella zona designata si sono evolute nel tempo. Le specifiche competenze umane legate alla coltivazione di questo frutto che sono state tramandate da una generazione all’altra comprendono fra l’altro l’impianto e il consolidamento dei prugni, la potatura e la gestione degli alberi, il momento della raccolta e la manipolazione dei frutti.

La buccia della prugna «The Vale of Clwyd Denbigh Plum» è molto morbida e delicata rispetto ad altre prugne più diffuse sul mercato; ciò implica la necessità di maneggiare il frutto con grande cautela per evitare danni e ammaccature. I raccoglitori di frutta sono addestrati a maneggiare i frutti il meno possibile e a raccoglierli a mano dal picciolo. Di conseguenza, sulle prugne appena raccolte è spesso ben visibile una pruina biancastra (che protegge il frutto).

La valle del Clwyd beneficia di un proprio microclima che risente dell’effetto moderatore della corrente del Golfo e favorisce la crescita di queste prugne. I prugni sono tra i primi alberi a fiorire e un luogo non soggetto a gelate è fondamentale per ottenere un raccolto regolare, dato che le gelate rappresentano una grave minaccia per gli alberi in fiore.

A differenza della maggior parte delle altre prugne, la prugna Denbigh ha una naturale resistenza alle malattie fungine, che le consente di evitare molte fitopatie nonostante il clima caldo-umido. Il clima della valle è anche più fresco rispetto ad altre zone di coltivazione della prugna e ciò garantisce alla prugna «The Vale of Clwyd Denbigh Plum» una lunga stagione vegetativa, in modo tale che i frutti abbiano più tempo per sviluppare appieno il loro sapore. Sono questa profondità aromatica e la dolcezza i tratti distintivi della prugna «The Vale of Clwyd Denbigh Plum».

La vicinanza del mare e del fiume Clwyd che attraversa la valle modera le temperature estreme e offre anche una fonte di irrigazione naturale che, combinata all’alta falda naturale della valle del Clwyd, soddisfa le esigenze di elevata umidità delle profonde radici dei prugni, evitando la necessità di un’irrigazione artificiale.

La prugna «The Vale of Clwyd Denbigh Plum» è riuscita non solo a sopravvivere ma anche a prosperare nelle condizioni naturali presenti in questa zona con un intervento umano minimo. Il microclima di questa zona riparata, pianeggiante, fertile e ricca di limo, caratterizzato da temperature moderate, da un sistema di irrigazione naturale e da una probabile assenza di gelate durante il periodo di fioritura, garantisce le condizioni ideali di coltivazione per la prugna «The Vale of Clwyd Denbigh Plum» e contribuisce alle sue caratteristiche specifiche e uniche.

Fino a poco tempo fa la produzione della prugna «The Vale of Clwyd Denbigh Plum» era quasi scomparsa. Tuttavia negli ultimi anni ha registrato una ripresa, che ha riunito le comunità della zona delimitata e ha dato vita alla festa annuale della prugna «The Vale of Clwyd Denbigh Plum», cui partecipano oltre 2 000 visitatori. Il festival metta in evidenza il frutto fresco e i prodotti in cui esso può essere utilizzato.

Il celebre chef gallese Bryn Williams è diventato il promotore della prugna «The Vale of Clwyd Denbigh Plum», che è presente nel suo libro di ricette «The Love of Veg». La prugna «The Vale of Clwyd Denbigh Plum» è riconosciuta in tutto il Galles e nel resto del Regno Unito per la sua eccellenza, viene attivamente ricercata dai ristoratori locali e ha ricevuto il riconoscimento «Arca del gusto» del movimento Slow Food.

Riferimento alla pubblicazione del disciplinare

(articolo 6, paragrafo 1, secondo comma, del presente regolamento)

https://www.gov.uk/government/uploads/system/uploads/attachment_data/file/676695/pfn-vale-clwyd-denbigh-plum.pdf

 

Ricerca rapida : Cerca con le categorie Dop o con i tag categoria 1-6, dop, dop-categoria 1-6, frutta, regno unito, regno unito 1-6, regno unito dop, regno unito dop 16

 

Ultimi articoli

  • Nagykun rizs Igp
  • Pesca di Delia Igp
  • Ennstaler Steirerkas Dop
  • Vanille de l'île de La Réunion Igp - Francia
  • Jászsági nyári szarvasgomba Igp - Ungheria