Lički škripavac Igp

Pubblicato da Eurodop Nessun commento

Domo Rosada Sardinia Affitti brevi

 

 

Il Lički škripavac è un formaggio molle e grasso ottenuto dalla coagulazione di latte vaccino intero crudo o pastorizzato mediante caglio e fermenti lattici, e separazione del siero di latte. Il formaggio non è stagionato e quindi non ha la crosta ed è prodotto nella maggior parte della contea della Lika e di Segna e piccole parti della contea di Zara e della contea di Karlovac

Igp Lički škripavac Croazia

Lički škripavac

N. UE: PGI-HR-02600 – 18 marzo 2020

DOP ( ) IGP (X)

1.    Nome/i

'Lički škripavac'

2.    Stato membro o Paese terzo

Croazia

3.    Designazione del prodotto agricolo o alimentare

3.1.   Tipo di prodotto

Classe 1.3. Formaggi

3.2.   Descrizione del prodotto a cui si applica il nome in (1).

Il «Lički škripavac» è un formaggio molle e grasso ottenuto dalla coagulazione di latte vaccino intero crudo o pastorizzato mediante caglio e fermenti lattici, e separazione del siero di latte. Il formaggio non è stagionato e quindi non ha la crosta.

Il «Lički škripavac» ha una consistenza morbida e gommosa ed è di forma cilindrica o rettangolare. Il formaggio pesa almeno 240 grammi e la sua superficie è di colore bianco latte senza crosta. L'interno è liscio, senza o con pochi buchi causati dalla ritenzione del siero durante la formatura del formaggio. Ha un sapore dolce-lattiginoso e moderatamente salato. Il formaggio ha una caratteristica consistenza gommosa e 'squittisce' quando viene mangiato, da cui il nome 'Lički škripavac' [che si traduce grosso modo come 'formaggio stridulo della Lika'].

Contiene almeno il 50 % di sostanza secca e almeno il 45 % di grasso nella sostanza secca.

La sua proprietà di 'cigolio' si mantiene, a seconda della qualità del latte, per i primi 5-7 giorni e può essere riattivata immergendo il formaggio, nella sua confezione originale sottovuoto, in acqua tiepida (40-50 °C, fino a a 2 minuti).

3.3.   Mangimi (solo per prodotti di origine animale) e materie prime (solo per prodotti trasformati)

3.4.   Fasi specifiche della produzione che devono avvenire nella zona geografica individuata

Tutte le fasi della produzione del «Lički škripavac», dalla produzione e caglio del latte alla salatura, formatura e pressatura del formaggio, devono avvenire all'interno della zona geografica di cui al punto 4.

3.5.   Norme specifiche in materia di affettatura, grattugiatura, confezionamento, ecc. del prodotto a cui si riferisce la denominazione registrata

3.6.   Norme specifiche in materia di etichettatura del prodotto a cui si riferisce il nome registrato

Lički škripavac Igp

Il prodotto finito deve recare la data di confezionamento unitamente alla seguente nota al consumatore: «Se sono trascorsi 7 o più giorni dalla data di confezionamento, immergere il formaggio confezionato in acqua tiepida (40-50 °C) per 2 minuti prima aprendolo, per ripristinare il cigolio'.

All'atto dell'immissione in commercio, il prodotto finito deve recare il simbolo comune «Lički škripavac». Il simbolo è rotondo e lo sfondo è azzurro in alto, blu al centro e verde in basso. La parola «LIČKI» compare in bianco su sfondo azzurro e la parola «ŠKRIPAVAC», sempre in bianco, compare su sfondo verde. Al centro del cerchio c'è un berretto Lika stilizzato. Tutti gli utilizzatori dell'indicazione geografica protetta «Lički škripavac» che producono il prodotto secondo il suo disciplinare hanno il diritto di utilizzare il simbolo comune, alle stesse condizioni.

 

4.    Definizione sintetica dell'area geografica

La zona geografica in cui viene prodotto il «Lički škripavac» copre tre regioni amministrative: la maggior parte della contea della Lika e di Segna e piccole parti della contea di Zara e della contea di Karlovac. La zona di produzione del «Lički škripavac» comprende i comuni di Gospić, Otočac e Senj e i comuni di Donji Lapac, Karlobag, Lovinac, Perušić, Plitvička jezera, Udbina, Vrhovine e Brinje nella regione della Lika e di Segna, il comune di Gračac nella contea di Zara, la città di Ogulin ei comuni di Rakovica, Josipdol, Saborsko e Plaški nella contea di Karlovac.

5.    Legame con l'area geografica

La protezione del nome «Lički škripavac» si basa sulla reputazione che il prodotto si è guadagnato in molti anni di produzione tradizionale nella zona geografica delimitata di cui al punto 4.

Le abilità casearie sono state sviluppate nei secoli con l'obiettivo di migliorare la qualità dell'alimentazione delle persone, ma anche per conservare e conservare il latte il più a lungo possibile. Nel corso della storia, la maggior parte dei formaggi è stata prodotta in modo da resistere a lunghi viaggi dai villaggi alle città, mentre il 'Lički škripavac' è nato proprio perché i lunghi inverni e le strade impraticabili a causa della neve e dei cumuli di neve rendevano impossibile il trasporto del prodotto lontano villaggi tagliati dalla neve verso le città vicine. Infatti, la tradizione di fare il «Lički škripavac» è portata avanti dagli abitanti delle catene montuose Velika Kapela e Velebit sul lato costiero e della Lika. Si tratta di un prodotto regionale specifico di una popolazione dedita all'allevamento, che ha prodotto questo formaggio esclusivamente per il proprio fabbisogno.

Con riferimento alla storia e alla tradizione del 'Lički škripavac', il formaggio molle nasce soprattutto per soddisfare le esigenze nutrizionali della popolazione locale, soprattutto durante i lunghi mesi invernali, nevosi e tipici della zona geografica di cui al punto 4, quando spesso non potevano lasciare le loro case a causa del maltempo.

Un altro legame con l'area geografica delimitata è la sua caratteristica di 'squittio', che è dovuta all'alto contenuto di grassi e proteine ​​del latte del latte, che a sua volta è il risultato della dieta specifica delle mucche di questa zona.

Oltre ad essere utile nella vita quotidiana delle persone nella parte montuosa di Primorje e Lika, la produzione del «Lički škripavac» è un simbolo distintivo dell'identità regionale dei produttori.

La reputazione del prodotto è confermata da vari eventi commerciali tradizionali e artistico-culturali che mettono in mostra le tradizioni, i costumi e il patrimonio culturale della regione della Lika. Questi eventi includono la mostra annuale dei prodotti tradizionali Jesen u Lici [Autunno in Lika], che si tiene a Gospić il primo fine settimana di ottobre di ogni anno dal 1998 e che incoraggia lo sviluppo della produzione locale nella Croazia rurale e del turismo nella zona in generale. All'evento, i produttori presentano i loro prodotti locali, uno dei quali è il 'Lički škripavac', e danno dimostrazioni del metodo tradizionale di produzione di tali prodotti. L'evento si svolge nella piazza principale della città e riunisce più di 300 espositori dalla Croazia e dai paesi limitrofi, con una media di 30.000 visitatori in 3 giorni. Nell'ambito dell'evento,

I produttori di 'Lički škripavac' partecipano anche ad altre fiere nazionali ed estere dove promuovono la reputazione di 'Lički škripavac', come, ad esempio, la Fiera mediterranea dell'alimentazione sana, delle erbe medicinali e dell'imprenditoria verde a Dubrovnik e la fiera del formaggio a Grubišno Polje, dove vengono esposti formaggi di alta qualità.

La qualità e la reputazione del «Lički škripavac» sono attestate dai numerosi premi e dalle medaglie d'oro vinte dai produttori di questo formaggio. I produttori della Contea di Lika e di Segna hanno partecipato con i loro prodotti alla Fiera agricola internazionale di Novi Sad 2019, che è il più grande evento agricolo dell'Europa sudorientale e presenta i produttori più significativi in ​​questo settore dell'economia. Hanno ricevuto la grande medaglia d'oro nella valutazione della qualità di prodotti lattiero-caseari, formaggi e gelati, con il premio anche "Lički škripavac". Alla fiera CROAGRO 2019 di Zagabria c'erano circa 460 espositori provenienti da 28 paesi. Nell'ambito dell'evento è stata effettuata una valutazione nazionale dei formaggi, dopo sei valutazioni a livello regionale, ed è stata assegnata una medaglia d'oro al «Lički škripavac».

Inoltre, al fine di elevare il profilo e promuovere la produzione di formaggi tradizionali, tra i quali spicca il «Lički škripavac», l'ente turistico della contea di Lika e Segna ha lanciato e attuato il progetto della Strada del formaggio della contea di Lika e Segna.

Oltre alla reputazione che il «Lički škripavac» dimostra in occasione di eventi, dove ne promuove il nome e la qualità, e alla visibilità della regione da cui ha origine, la sua riconoscibilità è evidenziata anche in vari articoli scientifici, come il lavoro di Martina Marić, Mladenka Šarolić, Mirko Smoljić, Maja Macura e Marijo Ćaćić (2010) "Formaggio croato e importato nel mercato interno" in cui affermano che "la zona della Lika è famosa per la produzione del formaggio "Lički škripavac". Questo lavoro è stato pubblicato nel 2° CONVEGNO INTERNAZIONALE 'Vallis AUREA' 2010 pp. 779-783.

Uno studio più recente nel 2020 'Povezanost sira škripavca s područjem njegove proizvodnje'[il legame del formaggio 'stridulo' con la sua zona di produzione], di Roberta Lovrinov, studentessa della Facoltà di Agraria [dell'Università di Zagabria], ha rilevato che ben 76 La % delle persone intervistate ha associato il formaggio "cigolio" alla Lika come zona di origine.

Nel 2008 'Lički škripavac' è stato incluso nell'elenco dei tesori culturali protetti del Ministero della Cultura croato (Decisione del Ministero della Cultura che stabilisce le caratteristiche di un tesoro culturale immateriale, Zagabria, 2008).

L'importanza del formaggio «Lički škripavac» come prodotto che definisce la Lika è dimostrata anche dal fatto che questo formaggio è stato incluso nel libro del 2007 Vodič kroz hrvatske gastro ikone [Guida gastronomica croata], dove è stato presentato come prodotto specifico della Lika . È stato anche incluso nell'opuscolo 'Hrvatska eno-gastronomija' [Enogastronomia della Croazia], pubblicato dall'Ente nazionale croato per il turismo nel 2008, come caratteristica della gastronomia locale della Lika.

Riferimento alla pubblicazione del disciplinare

(articolo 6, paragrafo 1, secondo comma, del presente regolamento)

https://poljoprivreda.gov.hr/UserDocsImages/dokumenti/hrana/zoi-zozp-zts/dokumenti-zoi-zozp-zts/Izmijenjena_Specifikacija_Licki_skripavac.pdf


( 1 )   GU L 343 del 14.12.2012, pag. 1 .

 

Ricerca rapida : Cerca con le categorie Igp o con i tag Lički škripavac, categoria 1-3, igp, igp-categoria 1-3, croazia, croazia 1-3, croazia igp, croazia igp 13, formaggio

 

Ultimi articoli

  • Vicenza Dop - Italia
  • Pernil Cerretà Igp - Spagna
  • Valašský frgál Igp
  • Sebadas / Seadas / Sabadas / Seattas /Savadas / Sevadas di Sardegna Igp - Italia
  • Μακαρόνια της Σμίλας/ Makaronia tis Smilas/ Μακαρόνια του Σκλινιτζιού/ Makaronia tou Sklinitziou Igp